Lucertola Ludens
Introduzione
Il Centro
il Giocattolo Museo
Talenti e potenziali
I progetti
Le mostre itineranti
Le iniziative in corso
L'Associazione
Contatti
L'archivio
Le risorse
Costruire giocattoli
Ospiti illustri
si segnala

 

 

 

 

 

Associazione Lucertola logo associazione la lucertola collegamento Ludens

a promozione della cultura ludica partecipata - circolo ARCI

 

Summerhill dic 2014

SUMMERHILL inverno 2014michael newman al CEM Brescia ingrandimento

Michael Newman, resiedendo in Bologna per un breve periodo in questo dicembre, ha condotto alcune nuove conferenze in tre diverse località della Regione e oltre, tornando a collaborare con locali organizzazioni ed anche visitando la coraggiosa scuolina libertaria democratica Saltafossi di Bologna.

MODENA - Fucina bonaventura - 12 dicembre

REGGIO EMILIA - Cà Bettola -13 dicembre

BRESCIA - sede del Cem -15 dicembre ore 17,00

link summerhill 12 dicembre a modena collegamento summerhill a reggio emilia 13 dicembre 2014 link summerhill a Brescia 15 dicembre 2014 link
In queste circostanze si è rinforzato il legame tra queste realtà, arrivando ad attivarsi per progettare assieme il quarto tour di settembre di Michael in Regione, collegati a ConCittadini, facendo focus sul tema dell'outdoor education, attraverso un approccio pedagogico che vorrà rilevare il confronto tra diversi modelli pedagogici contemporanei

La Summerhill school è importante per tre ragioni primarie:
- è una testimonianza in continuità con la storia Europea delle scuole basate sulla libertà dei bambini/e e della loro espressione, dalla Montessorri in poi – perciò è una parte importante della storia culturale in merito alla partecipazione e ai diritti dei bambini/e;
- è un modello di pratica educativa che esclude l'autorità, che invece caratterizza il modello tradizionale di scuola, e può perciò aiutare l'elaborazione delle risposte alla domanda “e se la scuola fosse invece...?”;
- solleva le questioni dei diritti e della partecipazione senza che esse siano collegate al metodo di insegnamento.

michael in sede CEM brescia ingrandimento
Michael al centro Scintilla di Modena ingrandimento
giocare con poco ingrandimento
Conferenza presso Centro Educazione alla Mondialità di Brescia
Conferenza presso il centro Scintilla di Modena - garantendo ai bambini/e momenti di animazione e laboratori mentro gli adulti genitori erano in conferenza
giocare con poco: tanti fogli di carta da riutilizzare per costruire modi di giocare, questa volta a partire da sentieri che si intrecciano

Le iniziative, complete di traduzione e di laboratorio che ha coinvolto bambini/e mentre gli adulti erano in conferenza, hanno aperto un nuovo sguardo di conoscenza sul passato che illumina il futuro. Michale si è focalizzato sugli anni d'oro della nuova educazione (Nouvelle education in Callais, 1921, Francia) che nel periodo tra le due guerre mondiali, accadendo annualmente in tutta Europa, registrava un crescente interesse verso il tema della liberazione dell'infanzia. Un tema che purtroppo, ad un secolo di distanza, non ha registrato un effettivo incremento di interesse e di applicazione nelle nostre scuole.

lannemark unesco school ingrandimento

Quando le ferite lasciate dalla prima guerra mondiale erano ancora aperte, a Callais nel 1921 convennero i più importanti educatori del tempo per fondare la lega internazionale della Nuova Educazione. Si diede vita ad un nuovo movimento che doveva tentare di emancipare l'umanità dal ripetersi di eventi nefasti come quelli della guerra trascorsa, intervenendo con l'educazione nelle scuole. Tra i primi a fare parte del movimento c'erano John Dewey, Karl Jung, Jean Piaget, Alfonse Ferriere, Maria Montessori e Alexander neill fondatore della Summerhill.
In questi incontri si condividevano progetti innovativi nei settori della giustizia sociale, educazione alla pace, l'insegnamento di cura, l'apprendimento sperimentale, l'educazione all'ambiente, e quella multiculturale, nonchè l'apprendimento a lungo periodo di tempo

Il movimento pacifista continuò a crescee incontrando i favori di Pierre Bovet, Celestin Freinet, Jane Addams, Mahatma Ghandi, Paulo Freire, Martin Luther King and Adolfo Perez Esquivel

Michael a Ravenna settembre 2012 - link
Michael a Ravenna settembre 2013 - link
Michael a Ravenna primavera 2014 - link
Michael a Ravenna settembre 2014 - link
Michael a Ravenna dicembre 2014 - link

Con larete che sino ad oggi ha contribuito a realizzare questo ciclo di conferenze si partecipa ora a nuova progetto in collaborazione all'ufficio regionale ConCittadini 2015, proiettandosi per una progettazione comune per settembre 2015

data ultimo aggiornamento: 05 dicembre 2014