Lucertola Ludens
Introduzione
Il Centro
il Giocattolo Museo
Talenti e potenziali
I progetti
Le mostre itineranti
Le iniziative in corso
L'Associazione
Contatti
L'archivio
Le risorse
Costruire giocattoli
Ospiti illustri
si segnala

 

 

 

 

 

Associazione Lucertola logo associazione la lucertola collegamento Ludens

a promozione della cultura ludica partecipata - circolo ARCI

 

lego shell 2014

GREENPEACE L'HA SPUNTATA!!!combatti allenaza lego shell ingrandimento

Shell, pericoloso gigante del petrolio che sta trivellando l'Artico, voleva stringere accordi con Lego – uno dei colossi dell'industria del giocattolo, chiedendo di mettere  il suo logo su milioni di mattoncini LEGO
Questa voleva essere un'operazione di Green-washing – operazione di immagine che punta a convincere la gente che l'azienda è leader nella sostenibilità. In questo modo Shell voleva guadagnare il pubblico consenso e nascondere il rischio di un disastro petrolifero in uno degli ecosistemi più delicati ed importanti del Pianeta.
RICORDA la distruzione dell'Artico non è un gioco… L'artico è un ecosistema troppo fondamentale per il clima dell'intero Pianeta, una volta compromesso esso non potrà certo essere ricostruito “mattoncino su mattoncino”.
Con la campagna di raccolta firme GreanPeace è riuscita a convincere LEGO a chiudere con Shell, che voleva solo spacciarsi per pulita, mentre in realtà sta sporcando uno degli ecosistemi più delicati al Mondo.

no allenaza tra lego e shell link

Informa GreenPeace che: "1 milione di firme in soli 3 mesi; 6 milioni di visualizzazioni del video virale "LEGO: Everything is NOT awesome"; piccole ma potenti proteste di "mini-attivisti" si sono svolte da Hong Kong a Roma e nel parco tematico Legoland; anche i più piccoli fan di LEGO sono entrati in azione protestando con creatività.... Una vera e propria LEGO-luzione mondiale!"

scarica questa immagine e falla circolare E STATA UNA BELLA VITTTORIA PER IL PIANETA

lego blocca shell link

data ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2014