Lucertola Ludens
Introduzione
Il Centro
il Giocattolo Museo
Talenti e potenziali
I progetti
Le mostre itineranti
Le iniziative in corso
L'Associazione
Contatti
L'archivio
Le risorse
Costruire giocattoli
Ospiti illustri
si segnala

 

 

 

 

 

Associazione Lucertola logo associazione la lucertola collegamento Ludens

a promozione della cultura ludica partecipata

 

pagina Giocattolo Museo

Tintinnabula” Giocattolomuseocorvo smontabile

Tintinnabula Giocattolomuseo è il luogo che, all'interno del Centro Gioco, Natura, Creatività “La Lucertola” di Ravenna, raccoglie giocattoli per promuovere mille e più attività alle scuole e alla città.
Accoglie bambini e nonni, scolari, studenti universitari, insegnanti e genitori e propone loro il gioco come esperienza centrale e significativa per la vita di ogni persona.

I giocattoli sono stati raccolti in diversi paesi del mondo e costruiti da Roberto Papetti.
Sono sistemati secondo motivazioni scaturite da ricerca e sperimentazione, con reti di relazione aperte e mobili con altri musei, centri di cultura ludica, ludoteche, studiosi e ricercatori.
Come la tela del ragno che è predisposta alla cattura, acchiappa idee ludiche in forma di giocattolo, ogni atteso imprevisto che scaturisce dove c'è voglia di gioco, che poi organizza per mucchi, raccolte, collezioni, in modo tale che uno li senta a portata di mano, agibili, toccarli per tutti i possibili modi di utilizzo.
mulino sabbia

Il museo dei giocattoli è un oggetto vitale che “si fa parafrasi” dell'esistenza, di ciò che chiamiamo realtà, suscitando comportamenti come se; come se fosse un vero museo, una scuola di formazione, un’astronave in viaggio per un pianeta sconosciuto, un magazzino-zucca pieno di lucciole.
Potrebbe rappresentare un frammento del mondo, l'immagine di un angolo dove si radunano quegli oggetti da niente che, anche solo per pochi attimi, portano stupore, la proteiforme possibilità di trasformazioni in oggetti, idee e concetti.
In questo senso il museo non si dà obiettivi ma prospettive, un modo di raccogliere, osservare, interagire, provare, non ha un punto di arrivo o uno scopo, “non una idea giusta ma giusto un'idea”.

 

 

Referente: Roberto Papetti


data ultimo aggiornamento: 08 luglio 2014