Associazione Lucertola logo associazione la lucertola collegamento Ludens

a promozione della cultura ludica partecipata - circolo ARCI

Index - Introduzione - il Centro - Giocattolo Museo - l'Associazione - Risorse - Archivio - Contatti - Progetti Mostre itineranti - Talenti/potenziali - Costruire giocattoli - Iniziative in corso - Ospiti illustri - Privacy Policy -

pagina Associazione

Associazione Lucertola Ludens - Ravenna

in questa pagina è evidenziato il nucleo per cui si differenzia l'associazione, e per una versione integrale dello Statuto, scaricare il PDF , aggiornato con l'adeguamento alla nuova legge del terzo settore.giocattolo sciendiscale

L’associazione si identifica nello slogan “a promozione della cultura ludica partecipata”, e con esso si considera il gioco a tutti gli effetti come “cultura”, in riferimento a tutte le fasce d’età, e si promuovono azioni sul territorio affinché lo stesso risulti il più possibile attuato DAI e CON i bambini/e e gli adulti, piuttosto che PER loro. Questo in quanto si crede che la partecipazione ed il protagonismo siano la chiave di coinvolgimento nel definire i problemi che ostacolano l’adempimento e l’implementazione del’ART. 31 della Convenzione di diritti dell’infanzia/adolescenza e per trovare risposte ad essi.

Nello specifico, l’associazione ha maturato un sapere, un saper fare ed una consapevolezza a riguardo del gioco, del giocare e dei giocattoli, soprattutto se riferiti alla tradizione ed al suo rinnovamento, tramite il riutilizzo e riciclo di oggetti, materiali di uso comune e di scarto di lavorazione, ricercando nel risultato un buon valore estetico e coerenza con i valori della sostenibilità.

In particolare gli SCOPI dell’Associazione sono:soldato fatto con gli angolri

  1. promuovere la solidarietà, l'inclusione sociale, la cittadinanza attiva e la progettazione partecipata;

  2. essere testimonianza educativa che punti a ridefinire cornici interpretative (piuttosto che trasmettere verità date) sull’ambiente, la natura, la cultura, l’arte, la creatività, il gioco nelle sue molteplici forme ed espressioni, che sospinga al cambiamento (piuttosto che adattarsi a qualcosa di predeterminato), che stimoli la responsabilità (piuttosto che il mantenimento di convinzioni), secondo un approccio allargato, aperto ed interdisciplinare (sistemico);

  3. essere un “laboratorio” di idee capace di educare all’incertezza, alla bellezza, al “meticciamento”, all’incontro con l’altro/a e gli/le altri/e;

  4. impegnarsi nel suo fare quotidiano nell’orizzonte epistemologico della complessità e della decrescita, dando il proprio contributo nel decolonizzare l’immaginario mercificatore dominante, riscoprendo la poesia, il gioco, l’allegria, la gratuità e la convivialità del vivere e del fare assieme;

  5. promuovere il bioregionalismo e la cittadinanza planetaria; il Manifesto dei “Diritti Naturali di bimbe e bimbi” di Gianfranco Zavalloni; il progetto UNICEF “Città amiche dei bambini e delle bambine”; la Convenzione dei diritti dei bambini/adolescenti ed in particolare modo il suo Art. 31 (considerando la rinnovata forma del Commento Generale N.17 all’Art.31); il ricordo di Medio Calderoni e della sua opera da aquilonista, testimone di talento della cultura ludica partecipata;

  6. in continuità con il passato, valorizzare e divulgare l'esperienza pluriennale maturata durante l'opera di promozione e tutela del Centro La Lucertola attraverso corsi di formazione e ogni mezzo di comunicazione come mostre, libri, pubblicazioni periodiche, articoli su riviste e giornali, video e altri supporti multimediali.

Per la realizzazione dei suddetti scopi l’associazione assume in particolare i seguenti COMPITI: fuciletto matita


Scarica la versione integrale dello Statuto via pdf

data ultimo aggiornamento: 03 novembre 2020
Lucertola Ludens APS
L'associazione è iscritta al Registro Regionale di Bologna dal 21 luglio 2017, numero 5284
Con sede legale in Viale delle Americhe 179 - 48122 Punta Marina di Ravenna
Codice Fiscale 92081470392
Con iscrizione all'Albo nazionale attraverso la rete dei circoli Arci, n. 30
POLICY PRIVACY