Lucertola Ludens
Introduzione
Il Centro
il Giocattolo Museo
Talenti e potenziali
I progetti
Le mostre itineranti
Le iniziative in corso
L'Associazione
Contatti
L'archivio
Le risorse
Costruire giocattoli
Ospiti illustri
si segnala

 

 

 

 

 

Associazione Lucertola logo associazione la lucertola collegamento Ludens

a promozione della cultura ludica partecipata

 

100 strade per giocare 2013

100 strade per giocare - Giocare in strada con i carrettini

il carrettino a cuscinetti a sfere
 
il carrettino come simbolo del diritto alla strada, per giocare alla grande come ai vecchi tempi ma con la consapevolezza di avere dei diritti. Scarica il volantino promozionale (pdf - Kb 540)

Causa maltempo la festa prevista per il 21 aprile è stata spostata al 28 aprile 2013, presso via Rabbi (zona via dei Poggi - Ravenna) dalle 10 alle 17,00... ritorna la storica iniziativa di Legambiente che, proponendo una giornata di gioco in strada, vuole porre l'attenzione dei politici e degli adulti in generale al problema del traffico, dello smog e dell'insicurezza delle nostre strade, certo non più a misura di bambino/a.
L'iniziativa trova il supporto della Coop Impronte. Strade e piazze cittadine che oggi e in prevalenza, lasciano i minori di età più segregati, dipendenti e inabili di percorrerle autonomamente, per trovare amici, fare esperienze, riappropriarsi di luoghi anche attraverso la frequentazione ludica degli stessi.
E' sotto gli occhi di tutti che il crescente traffico e potere concesso alle automobili di essere ovunque e comunque, ha contribuito a creare un'infanzia che è trasportata di spazio chiuso a spazio chiuso, abbandonando le buone pratiche del gioco fuori casa, con gli altri, nel quartiere, in spazi non presi dagli adulti e piazzole e parchi, soffocando il diritto al gioco e alla strada.
Un'appropriata concomitanza d'iniziative a promozione della cultura dell'infanzia nei diversi contesti educativi, con investimenti verso l'urbanistica dell'accessibilità (esempio del parco Manifiorite - Ravenna), di una riappropriazione dal basso degli spazi pubblici, dell'auto limitazione nell'uso dell'automobile privata a vantaggio di quella sostenibile e pubblica, e altro possono contribuire a decongestionare la città a vantaggi di tutti e tutte, ribenficiando del primario motivo per cui la città è un bene: il facile accesso alla scambio.

babbo e figlio nel gioco con il carrettino ingrandimento giocare a rincorrersi con il carrettino ingrandimento bambine e carrettino ingrandimento
Giocare con i carrettini a cuscinetti a sfere riappropriandosi della strada e di altri spazi pubblici

La Banda del Carrettino con l'Associazione sarà presente sul luogo usare la sega per il legno ingrandimento predisponendo una pista per giocare con i carrettini a cuscinetti a sfera: roboante giocattolo della tradizione, completamente fatto a mano (recuperando legno di pallet per la struttura e cuscinetti a sfera usati come ruote) con cui si scorrazza in strada, anche portando scompiglio!
In aggiunta, sul posto verrà anche predisposta dimostrazione di costruzione del giocattolo, con possibilità di collaborare con l'esperto per la costruzione dello stesso.
Costruire il carrettino (ricorrendo a veri strumenti di lavoro non elettrici) è un chiaro esempio di come anche i bambini e le bambine si possono e debbono riappropriarsi del loro legittimo "diritto all'uso delle mani"... così come quando Gianfranco Zavalloni inquisiva gli adulti nel suo Manifesto dei Diritti Naturali dei bimbi e delle bimbe, reclamando indietro la possibilità di non essere derubati dell'infanzia che si attua una volta sola nella vita.
Con il gioco del carrettino, si recalma indietro anche il diritto alla strada, noto e normalmente praticato più dalle generazioni passate che alle presenti.

giocaein strada con i carrettini

Scarica pdf promozionale (Kb 214) della Cooperativa Impronte

 

data ultimo aggiornamento: 08 luglio 2014